Informaci di ogni incontro, corso, degustazione, cena, festival a tema whisky o mandaci una recensione di eventi a cui hai partecipato.
da Davide V&M ven mag 10, 2019 3:07 pm
Gotan ha scritto:È vero che la lista degli espositori sembra corta, ma i marchi rappresentati non sono pochi. Penso che si possano spendere un sacco di s.... Degustare molti whisky :lol:
Io purtroppo arriverò solo nel tardo pomeriggio, lasciatemi qualcosa da bere :picchiatesta:
@Davide: lodevole iniziativa, per il Caroni, dubito che ci sia ancora più di 4 gatti che li aprano :|


Boh io ci provo, ce ne sono pochi, il prezzo rispetto a quelli che girano è un regalo, e poi è onestamente buono... a me ste bocce che girano da un flipper all'altro stanno un po' in culo... mi sembra veramente un atteggiamento parassitario.
Le bottiglie sono fatte per essere bevute, fine.

Immagine
da ZioWhisky ven mag 10, 2019 11:47 pm
Forse :OT: ? --> Non saprei.

Secondo voi, sussiste la possibilità di un'invasione... "alpina" al Whisky Day?

Fine dell' :OT: (che lo sia stato o meno)

:slainte: slainte
da bob sbaly sab mag 11, 2019 12:03 am
ZioWhisky ha scritto:Forse :OT: ? --> Non saprei.

Secondo voi, sussiste la possibilità di un'invasione... "alpina" al Whisky Day?

Fine dell' :OT: (che lo sia stato o meno)

:slainte: slainte

...Uhm, fosse il "Grappa Day".... :mrgreen:
…Speriamo invece non invadano… il mio treno, per venire all'adunata!!!... :S

Whisky is like sex:
when it's good, it's good
when it's bad, it's still pretty good
da Davide V&M sab mag 11, 2019 9:58 am
ZioWhisky ha scritto:Forse :OT: ? --> Non saprei.

Secondo voi, sussiste la possibilità di un'invasione... "alpina" al Whisky Day?

Fine dell' :OT: (che lo sia stato o meno)

:slainte: slainte


Se pagano sono i benvenuti! :1hahaha: :1hahaha: :1hahaha:

Immagine
da bob sbaly lun mag 13, 2019 12:24 am
Pomeriggio molto piacevole, intristito dalla grande sala "paurosamente" vuota di banchetti (d'altra parte gli assenti hanno sempre torto…), peraltro ad un certo punto affollatissimi nonostante la (relativa ) scarsità di astanti proprio perché,,,, pochi!!!...
Masterclass di Max Righi un must assoluto (Clynelish e Bowmore clamorosi, HP solo un pelino sotto!), banchetti di Beija Flor (ma perché hanno portato That Boutique-y whisky senza praticamente aprirli?...) e Lost Drams sempre all'altezza!!…
Fatto sta che IB è (quasi) sempre sinonimo di qualità!!!...e di dram ottimi ce n'erano comunque a bizzeffe!!!... :ok:

Momento più basso: quando sono andato ad assaggiare il Glendalough 13 Mizunara, ed il tipo al banchetto ha iniziato la sua sequela sparando una paio di cxxxxxe a ruota libera:
".... i nostri whiskey come tutti gli irlandesi sono distillati tre volte…" (come?... malto preso da Cooley?...)
e "... poi c'è questo 17 invecchiato in botti di rovere Mizunara…" (ma non è un 13?...) :roll:
…Quanto ha ragione Fede nel suo vecchio post-filippica...!!! 8-)

:slainte:

Whisky is like sex:
when it's good, it's good
when it's bad, it's still pretty good
da arpadanese lun mag 13, 2019 1:30 pm
Anche per me pomeriggio più che piacevole, a cominciare dall'incontro iniziale col super terzetto D'Ambrosio-Righi-Romano sulla figura dell'imbottigliatore indipendente e per finire con la fantastica masterclass Carn Mor/Old Perth (avrei tanto voluto partecipare anche quella di Righi, ma ahimè, ho dovuto scegliere!). Concordo con Bob, qualche espositore in più ci sarebbe stato bene ma tutto sommato, vista anche la qualità degli imbottigliamenti presenti, non ci si può lamentare!
In ogni caso la tranquillità ed il clima rilassato del whisky day, rispetto al più caotico e frequentato festival di novembre, sono impagabili a mio parere!!!

Si è sapienti quando si beve bene: chi non sa bere, non sa nulla. (Nicolas Boileau 1636-1711)

Immagine
da Davide V&M lun mag 13, 2019 5:03 pm
Grazie a tutti quelli che sono passati a fare un saluto sabato.

Direi sala impressionante da vuota, ma non abbiamo mai avuto un attimo di tregua.. un peccato non avere avuto i nuovi whisky V&M..ma purtroppo ho fatto il possibile e direi che di varietà ce n'era (ho pure ripescato il caol ila 15 sherry dal mio stock personale!).

Non ho avuto purtroppo la possiblità di girare e guiardare in giro ma direi che come punto di partenza non mi è sembrato male...

certo mancavano grandi nomi ma credo che in futuro si uniranno! :cheers:

ps magari ero ubriaco 2 anni fa, ma a me il glendalough mizunara è piaciuto un casino... avrei dovuto riprovarlo che all'estero non l'ho più trovato!

pps certo che sentire che porendi whisky da cooley e dici di distillare 3 volte non si può sentire.....

Immagine
da bob sbaly lun mag 13, 2019 5:16 pm
Un piccolo inciso: i primi whisky che ho assaggiato erano il Lowland ed l'Orkney 9 di CWC: il secondo era chiaramente un HP, mentre il primo Fabio Ermoli mi ha detto essere un Bladnoch… o almeno così ho capito io…. Ma sul web dicono sia Ailsa Bay…!! :S
Davide, aiutami tu (Fabio non penso legga il forum... :D)...!!

Davide V&M ha scritto:ps magari ero ubriaco 2 anni fa, ma a me il glendalough mizunara è piaciuto un casino... avrei dovuto riprovarlo che all'estero non l'ho più trovato!

pps certo che sentire che prendi whisky da cooley e dici di distillare 3 volte non si può sentire.....

Infatti non era niente male, nettamente migliore degli altri Glendalough del core range!!!...

PS Il tipo al banchetto lasciamolo stare...!!! :picchiatesta:

Whisky is like sex:
when it's good, it's good
when it's bad, it's still pretty good
da Davide V&M lun mag 13, 2019 10:30 pm
bob sbaly ha scritto:Un piccolo inciso: i primi whisky che ho assaggiato erano il Lowland ed l'Orkney 9 di CWC: il secondo era chiaramente un HP, mentre il primo Fabio Ermoli mi ha detto essere un Bladnoch… o almeno così ho capito io…. Ma sul web dicono sia Ailsa Bay…!! :S
Davide, aiutami tu (Fabio non penso legga il forum... :D)...!!

Davide V&M ha scritto:ps magari ero ubriaco 2 anni fa, ma a me il glendalough mizunara è piaciuto un casino... avrei dovuto riprovarlo che all'estero non l'ho più trovato!

pps certo che sentire che prendi whisky da cooley e dici di distillare 3 volte non si può sentire.....

Infatti non era niente male, nettamente migliore degli altri Glendalough del core range!!!...

PS Il tipo al banchetto lasciamolo stare...!!! :picchiatesta:


la confusione sui CWC è colpa mia: gli avevo detto che highland era ardmore, lowland bladnoch, perchè nel batch precedente era così, invece questo era Ruadh Mhor (glenturret torbato) e ailsa bay, me ne sono accorto solo a cassa aperta!
Ultima modifica di Davide V&M il mar mag 14, 2019 10:33 pm, modificato 1 volta in totale.

Immagine
da Lorenzo_P lun mag 13, 2019 11:51 pm
Beh che dire, sala un filo vuota ma non è il festival e c'erano assenze importanti già conteggiate. Onestamente dopo la fine del primo seminario si è riempita abbastanza ed è poi andata salendo moderatamente.

Io paradossalmente non fosse stato per ZioWhisky (davvero non dovevi :aa: :aa: ) e Riccardo Guadagni (che passa e molla giù un Blair Athol 30 come fosse niente :wowo!!: ), me ne sarei tornato a casa con 0 sample. Perché ho solo trincato!! :1hahaha: :lollol:

Forse così è stato quasi meglio che al festival (non per il mio fegato..), ma c'era più tempo di passare ai banchetti, guardare, valutare e degustare. A
l festival c'è così tanta roba che non fai sempre in tempo a fare un "pinpoint" di quello che è di maggiore interesse per te e quindi preferisco andare di sample per non impatacchiarmi il palato.

Invece direi che mi sono passato per bene la giornata, la solita compagnia dei forumisti e annessi è sempre uno step extra :ok: :ok: . Un buon modo di prepararsi per il generale inverno del whisky: l'estate :picchiatesta:

cron