Di tutto un po': per riflettere sul mondo del whisky (e non solo), ma anche per ridere
da bob sbaly dom mag 26, 2019 8:01 pm
...Siamo al punto del non-ritorno?...
https://www.thespiritsbusiness.com/2019 ... ai-whisky/

...Smart houses, auto che si guidano da sole,… whisky creati dal computer…!!!
..Se questo è ciò che ci riserva il futuro… ben felice di non esserci!!!

Whisky is like sex:
when it's good, it's good
when it's bad, it's still pretty good
da Biscolino dom mag 26, 2019 9:26 pm
Beh, non mi ricordo come si chiama, ma Diageo ha giá una distilleria che fa milioni di litri l'anno ed é gestita con sole tre persone: tutto automatizzato, tutto gestito da computer e solo tre supervisori che se ne stanno nella saletta di controllo e scendono sulla linea solo quando qualcosa non funziona o per quelle due o tre operazioni che proprio vanno fatte a mano.

Se non sbaglio lavora grain e la usano ovviamente per le basi dei loro blend.

Immagine
da Cookie_Monster lun mag 27, 2019 2:21 pm
Biscolino ha scritto:Beh, non mi ricordo come si chiama, ma Diageo ha giá una distilleria che fa milioni di litri l'anno ed é gestita con sole tre persone: tutto automatizzato, tutto gestito da computer e solo tre supervisori che se ne stanno nella saletta di controllo e scendono sulla linea solo quando qualcosa non funziona o per quelle due o tre operazioni che proprio vanno fatte a mano.

Se non sbaglio lavora grain e la usano ovviamente per le basi dei loro blend.


Roseisle. Ti correggo perché fanno tutto malt whisky, 14 alambicchi in totale e sputano fuori 13 milioni di litri di alcol puro all'anno, quindi qualcosa come 30 milioni di litri di whisky. Un'assurdità

«Non dare confidenza a Cookie, voci narrano che sia geneticamente mutato per sviluppare un'insana passione per i distillati di canna da zucchero»
da angus67 lun mag 27, 2019 3:12 pm
Cookie_Monster ha scritto:
Biscolino ha scritto:Beh, non mi ricordo come si chiama, ma Diageo ha giá una distilleria che fa milioni di litri l'anno ed é gestita con sole tre persone: tutto automatizzato, tutto gestito da computer e solo tre supervisori che se ne stanno nella saletta di controllo e scendono sulla linea solo quando qualcosa non funziona o per quelle due o tre operazioni che proprio vanno fatte a mano.

Se non sbaglio lavora grain e la usano ovviamente per le basi dei loro blend.


Roseisle. Ti correggo perché fanno tutto malt whisky, 14 alambicchi in totale e sputano fuori 13 milioni di litri di alcol puro all'anno, quindi qualcosa come 30 milioni di litri di whisky. Un'assurdità


:wowo!!: :wowo!!: :wowo!!: :wowo!!: :wowo!!:

So join me for a drink, boys,we gonna make a big noise
So don’t worry ’bout tomorrow,take it today
Forget about the cheque,we’ll get hell to pay


Immagine
da arpadanese mar mag 28, 2019 3:23 pm
Piuttosto triste in effetti..... :(

Si è sapienti quando si beve bene: chi non sa bere, non sa nulla. (Nicolas Boileau 1636-1711)

Immagine
da Gotan ven mag 31, 2019 6:55 pm
Il futuro potrebbe essere anche peggio, con l'intelligenza artificiale dedicata al blending del whisky
https://www.esquire.com/it/lifestyle/fo ... tificiale/
Mackmyra alimenta i modelli di machine learning, che funzionano sulla piattaforma Azure cloud di Microsoft e sui servizi cognitivi di intelligenza artificiale, con dei dati, ancora grezzi, che includono le ricette ereditate dalla distilleria, i numeri delle vendite e le preferenze dei clienti.Il sistema di algoritmi poi tira fuori più di 70 milioni di ricette che potrebbero essere ben accolte.
Da brividi

Accumula oggi e non pentirti domani!
Immagine
cron