Di tutto un po': per riflettere sul mondo del whisky (e non solo), ma anche per ridere
da Gotan mer lug 10, 2019 8:51 am
Anche io quoto Lorenzo, in estate diventa più difficile, nonostante le bottiglie a una temperatura non superiore a 24 25 gradi e il clima in casa molte bottiglie perdono smalto. Tuttavia quelle a 40 gradi e di corpo più leggero perdono meno, io bevo più spesso queste d'estate. In generale preferisco versare il whisky quando è ancora freddo, tanto che anche in inverno ho scelto di tenere tutte le bottiglie in cantina.

Accumula oggi e non pentirti domani!
Immagine
da Davide V&M mer lug 10, 2019 10:10 am
fate come me: 70 euro biglietto per edimburgo, ci sono 13 gradi e piove quindi si beve alla grande..... ma non vedo l'ora di tornare che rivoglio l'estateeeeeeeeeeeeeeee

Immagine
da angelshare gio lug 11, 2019 8:43 am
Ieri sera Talisker 10 e ghiaccio (la palla). Meraviglioso.

Davide Terziotti
angelshare.it
Notizie e curiosita' dal pianeta whisky
da bob sbaly gio lug 11, 2019 11:37 pm
angelshare ha scritto:Ieri sera Talisker 10 e ghiaccio (la palla). Meraviglioso.

Uhm , a parte il fatto che, genericamente parlando, il whisky col ghiaccio non mi sconfinfera… quello torbato (anche se a basso ppm come talisker…) in particolare lo trovo teribbile!!!... :roll:

…E ad ogni modo quando ci sono certe temperature, l'unico superalcoolico che consumo è... il gin dentro il gin tonic… che a quel punto non è nemmeno più super-alcoolico...!! :lol:

PS :OT: A proposito di gin: da Tosano ho trovato il gin Blackwood vintage 2017 a 60°, che mi piace parecchio!!!... So che il marchio è lo stesso di quella che avrebbe dovuto essere la distilleria di whisky delle Shetland, e che il marketing declama "gin fatto con botanicals dalle Shetland"... ma lo spirito con quelle isole non c'entra un tubo…!! A questo punto: qualcuno sa chi lo produce, visto che sul web non ho trovato alcun indizio?... :S

Whisky is like sex:
when it's good, it's good
when it's bad, it's still pretty good
da angus67 ven lug 12, 2019 12:17 pm
angelshare ha scritto:Ieri sera Talisker 10 e ghiaccio (la palla). Meraviglioso.


Bisogna che mi decida a provarlo....ma quanto whisky versi ?

So join me for a drink, boys,we gonna make a big noise
So don’t worry ’bout tomorrow,take it today
Forget about the cheque,we’ll get hell to pay


Immagine
da angelshare ven lug 12, 2019 3:43 pm
angus67 ha scritto:
angelshare ha scritto:Ieri sera Talisker 10 e ghiaccio (la palla). Meraviglioso.


Bisogna che mi decida a provarlo....ma quanto whisky versi ?


Dipende quanto te ne serve per dormire :1hahaha:
Io o versato 30ml circa con molto ghiaccio, poi i godo la diluizione lenta.
Altrimenti do uno dash di soda.

Bob, prova uno "sporcato". Gin tonic dove versi in superficie un po' di torbato.

Davide Terziotti
angelshare.it
Notizie e curiosita' dal pianeta whisky
da Lorenzo_P ven lug 12, 2019 9:21 pm
bob sbaly ha scritto:Uhm , a parte il fatto che, genericamente parlando, il whisky col ghiaccio non mi sconfinfera… quello torbato (anche se a basso ppm come talisker…) in particolare lo trovo teribbile!!!... :roll:

…E ad ogni modo quando ci sono certe temperature, l'unico superalcoolico che consumo è... il gin dentro il gin tonic… che a quel punto non è nemmeno più super-alcoolico...!! :lol:


E poi ci sono io che l'altra sera (con 21,8°C in casa :aa: ), mi sono calato un Classic of Islay perché sicuramente fresco ed estivo :1hahaha: :1hahaha:

da FedeNovara dom lug 14, 2019 7:46 am
Due settimane fa, 28 gradi abbondanti in casa, ho filtrato un sample di caol ila CS da 58° e qualcosa. Ho dovuto farmi un'altra doccia. :lollol:

http://www.cigarslover.com
Il whisky continua a fare schifo.
da Gotan dom lug 14, 2019 10:00 am
Ottima idea, Fede :lollol:
Conosco un forumista che per rimediare al problema ha ben pensato di fare le vacanze in montagna :clap:

Accumula oggi e non pentirti domani!
Immagine