Informaci di ogni incontro, corso, degustazione, cena, festival a tema whisky o mandaci una recensione di eventi a cui hai partecipato.
da Lorenzo_P mer feb 05, 2020 10:56 pm
zandet ha scritto:
Lorenzo_P ha scritto:
kleepaul ha scritto:Spero che alla prossima ci sia qualcun'altro da battezzare :mrgreen:

Va là che tu non ti fai più vedere, dovremo arrangiarci con l'Inchmurrin 18 di Zandet!

Qualcuno mi ha evocat ehem chiamato??? :lollol:
Immagine


Sempre lode al Re Blu!

buggidio ha scritto:Bottiglie di assoluto livello, su tutti il local barley, per fortuna che ne ho due bottiglie in taverna. Daftmill mi è piaciuto tanto, sarebbe bello provarne altri.
Comunque ricordiamoci del battesimo di kleepaul, sto giro ti sei salvato, ma al prossimo non scappi!


Davvero. Massimo la prox volta lo porta e dovrai per forza assaggiarne il nettare. Consigliabile a fine degustazione per non rovinarsi il palato :lollol:

Ovviamente grazie anche agli aperitavitisti Zio e Nuzzi, col puni ed il deanston. Mi scordai :aa:

Connesso
da Gotan gio feb 06, 2020 6:14 pm
Anche stavolta abbiamo fatto gruppo, come diceva Emiliano, in maniera piuttosto rumorosa :lol:
Grazie a Simo, ancora una volta, per aver recuperato un Daftmill :aa:
Peccato solo non aver battezzato il nuovo arrivato, l'amico Kleepaul.... sarà per la prossima volta, non ci dimentichiamo di te :marameo:
Qualche impressione: elegante come una farfalla il Daftmill, forse difficile da apprezzare al 100% in questo contesto, ma avendolo lasciato tutto il pomeriggio nel bicchiere e avendo trovato una evoluzione del distillato che mi è piaciuta, mi sbilancio a dire che è stato il mio preferito. Ammetto che forse l'impatto emozionale di averlo finalmente bevuto non è del tutto estranea.
Subito dopo, lo Springbank LB, nonostante un senso di pasta del pane, a tratti, che mi ha fatto pensare ad un whisky più giovane del dichiarato.
Terzo "classificato" l'ottimo Auchentoshan Maurisso's signature, che ci ha fatto fare un salto nel passato con gli aromi "quelli di una volta".
Qualche perplessità sullo Springbank Rum Wood, probabilmente non l'ho capito io: bevibile e fresco come una gazosa d'estate, alla faccia del suo 51% di alcool, mi ha dato l'idea di un whisky geneticamente modificato, che avrebbe potuto provenire da un'altra distilleria. Vedremo l'evoluzione nel sample.
Delusione netta per il glorioso Lagavulin 12: mi dispiace ma proprio non è all'altezza dei predecessori. L'altra sera ho riassaggiato il mio, edizione 2014, e il passo era ben altro, sia per complessità che intensità.
Lagavulin, cosa ti succede? :evil:
Anche qui speriamo che si tratti di un piccolo incidente di percorso.
Alla prossima :up:

Accumula oggi e non pentirti domani!
Immagine
da kleepaul gio feb 06, 2020 8:16 pm
Io col lagavulin ho avuto una pessima esperienza dal sample che ho portato a casa. Forse era la boccetta, non so ma era imbevibile. Sapeva di gas di scarico e alcool. Strano perché le altre volte che l'ho provato non era così.
Chissà cosa è successo...
da maurisso ven feb 07, 2020 3:25 am
Gotan ha scritto:Anche stavolta abbiamo fatto gruppo, come diceva Emiliano, in maniera piuttosto rumorosa :lol:
Grazie a Simo, ancora una volta, per aver recuperato un Daftmill :aa:
Peccato solo non aver battezzato il nuovo arrivato, l'amico Kleepaul.... sarà per la prossima volta, non ci dimentichiamo di te :marameo:
Qualche impressione: elegante come una farfalla il Daftmill, forse difficile da apprezzare al 100% in questo contesto, ma avendolo lasciato tutto il pomeriggio nel bicchiere e avendo trovato una evoluzione del distillato che mi è piaciuta, mi sbilancio a dire che è stato il mio preferito. Ammetto che forse l'impatto emozionale di averlo finalmente bevuto non è del tutto estranea.
Subito dopo, lo Springbank LB, nonostante un senso di pasta del pane, a tratti, che mi ha fatto pensare ad un whisky più giovane del dichiarato.
Terzo "classificato" l'ottimo Auchentoshan Maurisso's signature, che ci ha fatto fare un salto nel passato con gli aromi "quelli di una volta".
Qualche perplessità sullo Springbank Rum Wood, probabilmente non l'ho capito io: bevibile e fresco come una gazosa d'estate, alla faccia del suo 51% di alcool, mi ha dato l'idea di un whisky geneticamente modificato, che avrebbe potuto provenire da un'altra distilleria. Vedremo l'evoluzione nel sample.
Delusione netta per il glorioso Lagavulin 12: mi dispiace ma proprio non è all'altezza dei predecessori. L'altra sera ho riassaggiato il mio, edizione 2014, e il passo era ben altro, sia per complessità che intensità.
Lagavulin, cosa ti succede? :evil:
Anche qui speriamo che si tratti di un piccolo incidente di percorso.
Alla prossima :up:


Concordo abbastanza in pieno, pure io. Ho lasciato riposare le spremute sino all'ultimo per bere chupitos importanti. Concordo sopra a tutto su Daftmill che sul finale ha stato cambiato molto. Il Rum wood a me è piaciuto, forse anche più del LB ove ho percepito sottili particelle di infanticidio, il ciofecone portatosi aveva note alla Fernet, che quando le sento ci vorrei tirare un pugno a qualcuno. Il Laga onestamente monocorde, pallido ma anche il migliore per quanto riguarda il peggiore rapporto q/p.

Mi accodo allo scappellamento nei confronti di ArpaSimone per avermi dato l'occasione di saggiare codesta distilleria a me ancora obscura.

Buon Venerdì a tutti ed alla prossima.

I buy whisky, I drink it, I collect it and I sell it...

Immagine

My Job: http://www.parlapa.com
da bob sbaly mar feb 11, 2020 1:43 pm
A freddo, qualche mia considerazione.
Per quel che riguarda la compagnia, ormai non c'è molto da aggiungere. siamo "grandi"!!! Siamo riusciti a far casino, stavolta, anche ad una degustazione (semi) seria!!!... :ok: :lol:
Affiatamento, simpatia, condivisione... e cmq competenza al top!!!
Peccato solo che ci siamo scordati del battesimo di Kleepaul… ma rimedieremo!!... 8-)

Grazie naturalmente agli "aperitivisti"!!
Deanston 18 veramente ottimo; Deanston Marsala finish non male ma ondivago e sbilanciato; Puni… naaah!!!

Degustazione "ufficiale" dominata, per me, dal Local Barley (nonostante le "sottili note di infanticidio"... ma questo è il suo forte, come di tutti i LB!!!... 8-) ): complesso, stratificato, aggressivo ma beverino... per me un must!!!
Rum Wood da verificare: piacioso, quasi facile… ma poco Springbank (...io che non amo il rum…!!)
Toshan stupendo al naso, ma promesse non mantenute al palato… forse per colpa della bassa gradazione… e cmq un'esperienza!!
Daftmill…. quello che doveva essere il top della degustazione… non posso dire una delusione, anzi, ma forse limitato dalle eccessive aspettative: pulito, tagliente, un "whisky che sa di whisky"... bah, mi riservo un giudizio dopo aver bevuto il sample!!... :? (... e cmq Arpa eroe assoluto!! :aa: )
Laga 12 vera ed assoluta delusione: piatto, monocorde, eccessivamente dolce, inoffensivo... e torbosamente parlando ci lamentiamo degli ultimi Ardbeg?...!! Port Askaig CS way better!!!... :
8 seconda edizione, 10 travel retail, GoT… dopo Talisker Diageo sta sputtanando pure Lagavulin!!!...

Alla prossima, gente!! :slainte: :ok:

Whisky is like sex:
when it's good, it's good
when it's bad, it's still pretty good
da kleepaul gio feb 13, 2020 10:43 pm
Cmq sto riprovando i daftmill e devo dire che, pur non essendo una delle bevute della vita, ha un ottimo equilibrio tra vaniglia cocco banana marcilenta e fiori.
Come direbbe Maurisso è una bella spremuta d'orzo. Nel finale lievemente astringente ai lati come una buccia d'arancia. Amarognolo.


Si è riscattato in parte.
da Corrado ven feb 14, 2020 4:56 pm
Ciao ragazzi
qui i miei appunti e qualche nota delirante.
Mi inserisco tutto sommato nel solco di quanto avete detto, con una preferenza in più per il rhum wood, che ho trovato spettacolare, e un punticino in meno per il Daftmill, che ho trovato piuttosto semplice.

https://whiskyfacile.com/2020/02/14/bot ... _kd0fW5M8g

Spero quantomeno vi facciate una risata!

ciao

C.
da Gotan dom feb 16, 2020 12:26 am
Corrado ha scritto:Ciao ragazzi
qui i miei appunti e qualche nota delirante.
Mi inserisco tutto sommato nel solco di quanto avete detto, con una preferenza in più per il rhum wood, che ho trovato spettacolare, e un punticino in meno per il Daftmill, che ho trovato piuttosto semplice.

https://whiskyfacile.com/2020/02/14/bot ... _kd0fW5M8g

Spero quantomeno vi facciate una risata!

ciao

C.

Grazie Corrado, ho letto, bravo :ok:
Resto della mia idea per ora, piu avanti vedremo ;)

Accumula oggi e non pentirti domani!
Immagine